Dieta dell’avocado: perdere peso e combattere tumori

Secondo l’Università del Texas la dieta dell’avocado oltre alle sue proprietà dimagranti sarebbe ottima per combattere le cellule tumorali.

Dieta dell’avocado: lo studio dell’università del Texas

dieta dell'avocadoL’avocado è conosciuto come frutto ricco di vitamine e proteine, ultimamente è utilizzato in numerose ricette estive e gustosissime, ma oggi lo scopriremo come frutto per dimagrire.

La ricerca è incentrata sugli antiossidanti, di qui questo frutto ne è ricco, poichè sono in grado di combattere i radicali liberi e rallentare l’invecchiamento delle cellule preservandole dai tumori.

I risultati del dott. Debashis Bandyopadhyay che ha condotto la ricerca sono molto interessanti: secondo lui e il suo team la parte più importante dell’avocado è il suo nocciolo. Strano ma vero, la parte che noi scartiamo ha una concentrazione notevolmente più alta di antiossidanti rispetto al resto del frutto.

Fonte: Università del Texas

Dieta dell’avocado: come mangiare il nocciolo

Come mangiare il seme di avocado?

  • Per prima cosa rimuovere la pellicola marrone che riveste il seme di avocado;
  • Ora mettere il seme in un sacchetto di plastica e poi schiacciarlo con un martello. I frammenti andranno aggiunti a frullati oppure a centrifugati;
  • Oppure, in alternativa, anziché schiacciarlo è possibile grattugiare il seme direttamente nel piatto, aggiungendolo ad insalate, zuppe, stufati oppure nel guacamole;

Un’altro modo per godere dei benefici del seme di avocado è consumarlo sotto forma di tisana: far bollire il seme di avocado a pezzi per 30-40 minuti, filtrare e gustare.

Fonte: www.viversano.net

Dieta dell’avocado: le altre proprietà

Vediamo quindi le altre proprietà dell’avocado:

  • Ricco di vitamine: gruppo B, vitamina K, potassio, vitamina E e vitamina C
  • Antiossidanti: fondamentali per contrastare i radicali liberi.
  • Fibre e grassi buoni: utili per l’organismo e per la perdita di peso

A dispetto degli altri frutti, l’avocado ha un profilo nutrizionale davvero unico: 100 grammi di avocado sviluppano solo 160 calorie e la presenza di fibre, grassi buoni, vitamine del gruppo B, vitamina K, potassio, vitamina E e vitamina C, conferiscono all’avocado proprietà eccellenti per la salute e il suo consumo è associato a diversi effetti benefici come la riduzione del rischio cardiovascolare, l’aumento del senso di sazietà con conseguente perdita di peso.

ATTENZIONE: I cosiddetti “grassi buoni” sono più scientificamente chiamati grassi monoinsaturi che contrariamente a quanto si possa pensare, sono utili per perdere peso

 

Sono in molti ad aver provato la dieta dell’avocado, voi cosa aspettate?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *