Dieta dell’uva: perdere peso mangiando uva

Non avrei mai pensato che l’uva grazie alle sue mille proprietà benefiche, finisse come ingrediente principale di una dieta, appunto la dieta dell’uva.

Dieta dell’uva

dieta dell'uva

E’ scoppiata la moda della dieta dell’uva: secondo la nuova scoperta mangiare tanta uva fa perdere peso.

Una quantità che varia da 0.5Kg a 2Kg aiuterebbe a perdere peso velocemente.

Solitamente i dietisti consigliano di consumare la prima metà della porzione giornaliera stabilita di uva al mattino a digiuno, la seconda metà tra mezzogiorno e tardo pomeriggio.

E’ possibile integrare il consumo dell’uva con pane integrale, yogurt bianco, crackers o fette biscottate. Per chi volesse è consigliato  l’abbinamento a tisane dimagranti alle erbe da prendere alla sera

 

Dieta dell’uva: perchè l’uva?

L’uva porta numerosi benefici per la salute: tratta la costipazione, l’indigestione, la stanchezza, i disturbi renali, la degenerazione maculare e la prevenzione della cataratta.

L’uva è ricca di vitamine A, C, B6 e folati oltre a minerali essenziali come potassio, calcio, ferro, fosforo, magnesio e selenio. Nell’uva sono presenti i flavonoidi, che sono antiossidanti molto potenti: possono ridurre i danni causati dai radicali liberi e rallentare l’invecchiamento cellulare.

Benefici per il cuore: L’uva è ricca, ricchissima di flavonoidi, dei componenti essenziali per la fisiologia delle piante e che hanno diverse proprietà sul nostro sistema cardiovascolare. I flavonoidi, sono gli antiossidanti naturali per eccellenza, quindi sanno inibire la formazione dei radicali liberi dell’ossigeno (ROS) e dell’ossidazione del colesterolo cattivo-LDL che costituiscono tra le principali cause dell’arteriosclerosi.

Dieta dell’uva: giornata tipo

Analizziamo quindi quale potrebbe essere la giornata tipo con questa dieta:

  • colazione: 150 gr. di uva, una tisana
  • spuntino: 100 gr. di uva
  • pranzo: carciofi in pinzimonio 120 gr.i, pane integrale 60 gr., 70 gr. di uva, uno yogurt
  • merenda: 70 gr. di uva
  • cena: insalatona mista (200 gr. circa), 200 grammi di broccoli lessati o verdura a scelta, pane integrale 60 gr., uva 70 gr.
  • spuntino serale: 70 gr. di uva e tisana

La qualità dell’uva è indifferente bianca o nera è comunque ottima per questa dieta, quindi scegliete quella che più vi piace.

Conclusione

Sono davvero curiosa di provare questa dieta, soprattutto per quanto riguarda la depurazione che offre, perchè a dire la verità sono un po’ scettica riguardo le proprietà dimagranti. Se qualcuno di voi l’ha provata commentate e condividete!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *